Uffici

Sella Open Innovation Center

L’attività riguarda il supporto all’impresa per la rifunzionalizzazione destinato a diventare l’Innovation Center di Torino del Gruppo SELLA.
L’intervento sarà certificato LEED con il protocollo LEED v4 ID+C: Commercial Interiors.

Sono sati curati tutti gli aspetti di cantiere che impattano sulla certificazione LEED, in particolare la gestione del cantiere e dei rifiuti, la selezione dei materiali da costruzione e le verifiche della qualità dell’aria prima dell’occupazione dell’edificio.

È stata inoltre svolta l’attività di TAB degli impianti meccanici in coerenza a quanto indicato dal Piano di Commissioning in linea con quanto definito dal Sistema di Valutazione LEED®.

Nuova sede uffici dott. Gallina s.r.l.

L’attività ha riguardato la realizzazione degli uffici del nuovo quartier generale della dott. Gallina s.r.l. in frazione Borgaretto nel comune di Beinasco (TO). È stata valutata l’applicazione del protocollo di sostenibilità LEED, in modo da incrementare il livello di sostenibilità e minimizzare l’impatto ambientale. Il progetto ha previsto la realizzazione della nuova sede degli uffici in adiacenza allo stabilimento produttivo già sottoposto ad interventi di riqualificazione.
La progettazione punta all’ottenimento del livello GOLD/PLATINUM.

Torino Esposizioni – Biblioteca Civica e Teatro Nuovo

Nell’ambito della riqualificazione del polo di Torino Esposizioni ha sviluppato la propria attività su ambiti diversi, quali la definizione del concept energetico, lo studio delle condizioni di comfort interne (termo-igrometrico, acustico e legato all’illuminamento naturale) oltre all’analisi del rispetto delle prescrizioni previste dai Criteri Ambientali Minimi (CAM) e dal principio “Do Not Significant Harm” DNSH (valutando in questo caso ad esempio la Carbon Footprint dell’intervento) e consentire così l’accesso ai fondi definiti dal PNRR.

In merito al comfort termo-igrometrico dei futuri occupanti, si è sviluppata un’analisi CFD dell’intero edificio, così da studiare la distribuzione delle temperature interne ed i moti dell’aria conseguenti alla climatizzazione e alla ventilazione ambientale. Ciò ha permesso di individuare la miglior soluzione possibile per tali compiti, la quale sfrutta una ventilazione a dislocazione, garantendo al contempo elevate portate d’aria e basse velocità residue nelle zone di effettiva occupazione.

Per quanto riguarda la luce naturale, oltre alle analisi tradizionali (fattore medio di luce diurna e rapporto aeroilluminante), si sono svolte delle simulazioni dinamiche di daylight per selezionare i componenti dell’involucro trasparente, massimizzare l’apporto di luce naturale e ridurre i possibili casi di abbagliamento. Ciò è stato sviluppato applicando la metodologia definita dal Protocollo LEED v4 BD+C (New Construction and Major Renovation), attraverso lo studio dell’andamento spaziale della spatial Daylight Autonomy sDA300,50% e dell’Annual Sunlight Exposure ASE1000,250.

Sede Gruppo Ersel

Attività di consulenza per l’ottenimento della certificazione di sostenibilità ambientale secondo il sistema di rating LEED BD+C V.4 New Construction and Major Renovation e verifica della rispondenza degli impianti sottoposti a Commissioning per la riqualificazione dell’immobile Caradosso 16 da adibire a sede degli uffici della società Ersel.

L’attività ha compreso la registrazione del progetto su portale LEEDonline, l’attività di LEED Administrator del progetto, la modellazione energetica in regime dinamico secondo la norma ASHRAE 90.1-2010 e il Commissioning avanzato dei sistemi impiantistici.

L’intervento ha raggiunto il livello di certificazione GOLD con il punteggio di 69.

Padiglioni Africa 10-11

L’attività ha riguardato la consulenza acustica durante la fase di progettazione per l’intervento di restauro e risanamento conservativo dei Padiglioni Africa 10 e 11 del Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ITC-ILO) in viale Maestri del Lavoro 10 a Torino.

In particolare è stata condotta la valutazione previsionale di rispetto dei requisiti acustici passivi relativamente ai componenti edilizi ed impiantistici di nuova realizzazione e la valutazione previsionale di impatto acustico. Sono state inoltre individuate le soluzioni tecnologiche idonee al raggiungimento di un adeguato livello di privacy tra ambienti e sono state fornite indicazioni relative ai materiali di finitura degli uffici finalizzate al conseguimento di condizioni di comfort per gli occupanti, con particolare riferimento ai requirements dei protocolli LEED® New Construction and Major Renovation e WELL v2™.

Torri ex Standa

L’attività ha riguardato la consulenza acustica ed energetica per il progetto di riqualificazione urbana dell’area denominata ex-Standa che prevede la realizzazione di un nuovo complesso costituito da tre edifici a torre a destinazione d’uso mista (residenziale, uffici e commerciale).
Sono state seguite tutte le fasi di progettazione (in cui sono state elaborate la Valutazione previsionale di rispetto dei requisiti acustici passivi, la Valutazione di compatibilità acustica e la Valutazione previsionale di clima e impatto acustico).
Attualmente è in fase di realizzazione la prima delle tre torri per la quale viene fornita la consulenza acustica in corso d’opera.

È stata svolta la progettazione energetica finalizzata alla realizzazione di edifici ad elevate prestazioni e la predisposizione di pratiche e adempimenti per ottenimento di incentivi volumetrici.

Terrazze Verdi

L’attività in corso di svolgimento riguarderà la consulenza acustica durante le fasi di progettazione e durante la realizzazione delle opere.

L’intervento in progetto prevede la demolizione del complesso edilizio esistente e la riqualificazione dell’ex Area Rizzoli mediante la costruzione di un nuovo edificio destinato prevalentemente ad uffici, con spazi collettivi al piano terra.

UnipolSai | Bologna

L’attività ha riguardato la consulenza acustica durante la fase di progettazione e il collaudo acustico per l’intervento di ristrutturazione interna con modifica del layout degli uffici UnipolSai – Area Sertel a Bologna.

In primo luogo l’attività di progettazione ha previsto l’individuazione delle soluzioni tecnologiche idonee al raggiungimento di un adeguato livello di privacy tra ambienti oltre alla progettazione del trattamento acustico finalizzato a garantire il comfort acustico dei lavoratori.

Sono state successivamente condotte le misure del tempo di riverberazione, in seguito agli interventi di ristrutturazione degli spazi.

De Castillia 23

L’attività ha riguardato la consulenza acustica durante le fasi di progettazione e durante la realizzazione delle opere. L’intervento ha previsto il completamento dell’edificio esistente in via de Castillia 23 per la realizzazione di nuovi uffici.

In particolare sono state condotte le valutazioni previsionali dei requisiti acustici passivi e di impatto acustico. Sono state inoltre individuate le soluzioni tecnologiche idonee al raggiungimento di un adeguato livello di privacy tra ambienti e sono state fornite indicazioni relative ai materiali di finitura degli uffici finalizzate al conseguimento di condizioni di comfort per gli occupanti.

Oltre alle fasi di progettazione, sono state seguite la fase di realizzazione dell’intervento in cui è stata fornita la consulenza in corso d’opera e la fase finale di collaudo acustico delle opere.

Europ Assistance

L’attività ha riguardato la consulenza acustica durante la fase di progettazione e il collaudo acustico per l’intervento di ristrutturazione interna degli uffici Europ Assistance – Area CCO.
In particolare è stata condotta la valutazione delle prestazioni acustiche dei componenti edilizi (isolamento rispetto ai rumori aerei interni) e l’ottimizzazione della riverberazione all’interno degli uffici.